digital transformation, le professioni nell'era della trasformazione digitale

Il futuro delle nuove professioni e la digital trasformation

Il futuro delle professioni è digitale. E’ di questi giorni la pubblicazione da parte di Linkedin del report Jobs on the Rise sui principali profili richiesti nel mercato del lavoro italiano.

Tra i settori maggiormente in crescita nel corso dell’ultimo anno troviamo il marketing digitale: l’aumento esponenziale della richiesta di esperti di digital marketing, con competenze soprattutto in strategia di marketing, social media marketing e branding è certamente legato al diffondersi della pandemia da coronavirus che ha richiesto sempre di più figure professionali in grado di attuare rapidamente la digital transformation anche nelle realtà locali e iperlocali.

Quali figure professionali e quali vantaggi

Lavori Digitali
digital jobs

LE PROFESSIONI

Come è facile intuire, ogni professionista deve avere delle competenze specifiche e variano molto a seconda del campo in cui vengono applicate. Vediamo insieme alcune delle nuove professioni digitali ricercate dalle startup e dai business di oggi:

  • Data Scientist è quella figura professionale che si occupa di analizzare e interpretare i dati per tradurli in obiettivi aziendali. Questo lavoro richiede competenze eterogenee, che spaziano dalla tecnologia alla conoscenza del mercato e del business, fino alla capacità di utilizzare tecniche di machine learning e linguaggi di programmazione. I team di marketing si basano sul lavoro del Data Scientist per potere elaborare strategie vincenti rispetto al modello di business aziendale.
  • Digital Strategist: le aziende si affidano a questa figura professionale per decidere quale siano le migliori strategie di web marketing e social media marketing atte a promuovere brand awareness e prodotti. Un bravo Digital Strategist deve possedere almeno i seguenti skills:
    • comprensione dell’analisi web;
    • vasta conoscenza delle migliori pratiche digitali;
    • capacità comunicative scritte e verbali;
    • comprensione approfondita dei punti di contatto digitali;
    • familiarità con web design e linguaggio HTML;
    • capacità analitiche e di project management
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn